15 novembre 2005

He is Back!!! Part 2

Qui c'è la Parte 2 della mia analisi sul discorso del Presidente nel Veterans' Day.
Il testo completo è sempre qui: http://www.whitehouse.gov/news/releases/2005/11/20051111-1.html

As follows:

"Like the ideology of communism, our new enemy teaches that innocent individuals can be sacrificed to serve a political vision. And this explains their cold-blooded contempt for human life. We have seen it in the murders of Daniel Pearl and Nicholas Berg and Margaret Hassan and many others. In a courtroom in the Netherlands, the killer of Theo Van Gogh turned to the victim’s grieving mother and said, “I don’t feel your pain…because I believe you’re an infidel.” And in spite of this veneer of religious rhetoric, most of the victims claimed by the militants are fellow Muslims."


Questo paragrafo è particolarmente bello perchè costringe i politici ad ammettere che questi Islamo-fascisti sono criminali assassini che devono essere sconfitti con i militari della Coalizione a lavorare unitamente con i soldati Iracheni. Ci dice che questa è una guerra che deve essere combattuta con convinzione e volontà ferma. Gli sforzi a metà non servono perchè i terroristi non esitano ad usare la violenza comunque e contro chiunque.Inoltre, questo paragrafo enfatizza il fatto che i terroristi che ci vogliono distruggere non fanno distinzioni tra Ebrei, Cristiani o Musulmani, civili o militari. Tutti sono bersagli e loro non possono essere comprati.I Francesi lo stanno imparando adesso proprio come gli Spagnoli e i Russi lo hanno capito in precedenza.


"Like the ideology of communism, our new enemy pursues totalitarian aims. Its leaders pretend to be an aggrieved party, representing the powerless against imperial enemies. In truth, they have endless ambitions of imperial domination, and they wish to make everyone powerless, except themselves. Under their rule, they have banned books, and desecrated historical monuments, and brutalized women. They seek to end dissent in every form, to control every aspect of life, to rule the soul itself. While promising a future of justice and holiness, the terrorists are preparing a future of oppression and misery.Like the ideology of communism, our new enemy is dismissive of free peoples, claiming that men and women who live in liberty are weak and decadent. Zarqawi has said that Americans are, “the most cowardly of God’s creatures.” But let us be clear: It is cowardice that seeks to kill children and the elderly with car bombs, and cuts the throat of a bound captive, and targets worshipers leaving a mosque."


Questo è il passaggio del discorso che disegna le reazioni più interiori del Presidente e giustamente cosi. La brutalità dei terroristi è solo superata dalla loro visione di dominio imperiale e la loro oppressione dei punti di vista differenti.Il Presidente ha perfettamente ragione nel chiamare questi codardi assassini. E' codardo chi si nasconde nell'ombra e uccide quelli che non possono difendersi. Non sono nulla più che serial killers internazionali.Non sono uomini di coraggio.


"And in the past year, America and our partners in the Proliferation Security Initiative have stopped more than a dozen shipments of suspect weapons technology, including equipment for Iran’s ballistic missile program. This progress has reduced the danger to free nations, but it has not removed it. Evil men who want to use horrendous weapons against us are working in deadly earnest to gain them. And we’re working urgently to keep the weapons of mass murder out of the hands of the fanatics."


I Democratici sono abituati a parlare delle cose che farebbero una volta che i terroristi ci avessero colpiti di nuovo. Il President Bush non crede che questo sia il migliore approccio e qui riporta le vittorie che sono avvenute al di sotto dello "schermo radar".
Desidero che questa amministrazione l'avesse fatto più spesso. Se l'avessero fatto i sondaggi del Presidente sarebbero migliorati velocemente e costantemente.Mentre non sto dicendo che il Presidente Bush dovrebbe preoccuparsi dei sondaggi come fece suo padre, penso invece che sia importante mantenere solidi consensi in modo da avere più capitale politico.
L'altro beneficio di mettere i fatti alla luce del sole e dirli alla gente è che mette i Democratici sulla difensiva. Mantenendo il dibattito basato sui fatti (in inglese è fact-based, una formula stupenda!) invece che basato sull'isteria, il Presidente Bush essenzialmente dice ai Democratici che possono seguirlo o possono tranquillamente essere irrilevanti.

With courtesy of California Conservative.

2 Comments:

Anonymous Pinocchio said...

I discorsi di Bush sono molto spesso di grande qualità..peccato che in Europa li leggano in pochi, se non per deformarli..
Ciao

5:49 PM

 
Blogger GeorgeWalker said...

I agree,my friend,e se li leggono,lo fanno tramite articolacci di giornali europei che filtrano tutto attraversi lenti ideologiche prevenute in partenza e piene di stereotipi e luoghi comuni,sempre con il medesimo scopo denigratorio.
Di informazione pura e semplice in europa ne vedo sempre poca poca,c'è per carità,ma che fatica a trovarla!
ciao.

10:06 PM

 

Posta un commento

<< Home