28 marzo 2006

Le Armi mancanti di Saddam, Part 3.

Proseguo la serie di aggiornamenti sulle novità circa le prove del possesso di WMD's di Saddam e delle testimonianze dirette dei suoi ex gerarchi. Di seguito la prima uscita in video del Gen. Sada di cui abbiamo già parlato. Molto interessante.

Nell’intervista di Larry Elder del 2 Marzo con l’ex generale iracheno Georges Sada, le critiche al Presidente mentre si discuteva di un periodo di guerra:

"Elder: Generale,come lei sa, il presidente è stato accusato di aver mentito sull’intelligence, di fabbricarla,che voleva entrare in guerra,che non credeva veramente che Saddam avesse le WMD’s. Era tutta una grande cortina di fumo. Quando sente la gente che accusa il presidente di aver mentito sulle WMD’s, di aver fuorviato il paese e il mondo, la sua reazione, Gen. Georges Sada, qual è?

Sada: Mi lasci dire. Sono davvero sorpreso di come la gente sta parlando e I loro soldati sono ancora nella battaglia. Vede, un soldato quando è in battaglia, vuole sentire che tutta la sua nazione lo sostiene e che sono con lui. E adesso le devo dire che mi dispiace davvero quando vedo alcune persone in questo paese, i loro soldati sono in battaglia, e loro discutono di cose politiche facendo sentire a quei soldati che sono nel posto sbagliato. E questo è uno. Secondo, se c’era qualcosa di giusto che era stato fatto in questo paese, era la migliore decisione presa al momento opportuno, era di essere andati a liberare l’Iraq da un malvagio dittatore che solo Dio sa cosa avrebbe fatto in quella regione, e forse anche all’America, perché quell’uomo possedeva le armi di distruzione di massa e poi aveva parecchie cattive intenzioni nei confronti di tutto l’Occidente, specialmente verso l’America."

Finalmente qualcuno che lo dice.

Fatevi un favore e GUARDATE QUESTO VIDEO del Gen. Sada intervistato da Jon Stewart al The Daily Show. Mentre il ruole di Stewart nell’intervista è poco rilevante (a volte imbarazzante), il Gen. Sada discute coerentemente di Saddam e delle sue WMD’s.
Ancora su Jeannie’s Coffee House.

Thanks to CaliforniaConservative.org

UPDATE: Andrew Card, capo dello staff della Casa Bianca, si è dimesso dopo 5 anni e mezzo di servizio sotto il Presidente Bush. Gli succede Josh Bolten. Tutto qui su FoxNews e dalla Casa Bianca.

Da leggere l'interessantissima analisi di Semplicemente Liberale sulla futura politica estera di un probabile prossimo governo Prodi.

3 Comments:

Anonymous CalcaMutin said...

Walker,

grazie per il link del Jon Stewart Show (non ho cable).

Calca.

7:50 PM

 
Blogger GeorgeWalker said...

Ciao Calca,grazie del passaggio.
Anche senza spararsi il video,la domanda e la risposta che ho scritto sopra sono il centro della questione.
Ciao!

8:08 PM

 
Blogger arnoldgilbert52110745 said...

Do you want free porn? Contact my AIM SN 'abunnyinpink' just say 'give me some pics now!'.

No age verification required, totally free! Just send an instant message to AIM screen name "abunnyinpink".

Any message you send is fine!

AIM abuse can be reported here.

8:17 AM

 

Posta un commento

<< Home