22 marzo 2006

UNCOVERED: Saddam,le WMD's e i legami con Bin Laden.

Ho delle notizie sempre collegate al tema delle WMD’s mai trovate, ma ormai scoperte, e dei suoi legami con le reti terroristiche di Osama Bin Laden a partire da dopo la prima Guerra del Golfo, dal 1995, tutto provato da dei documenti del Pentagono raccolti durante “Iraqi Freedom” nel corso del 2003. i documenti sono stati declassati e quindi sono disponibili. Sono documenti dei servizi segreti iracheni, col simbolo del falco, tutti scritti in arabo e originali.Questo il documento originale consultabile: IZSP-2003-00003336 (PDF). Grazie a qualche amico blogger abbiamo parte della traduzione, coi punti più caldi ovviamente. Ecco qua:

“Marzo 11, 2003

La divisione Al-Quds dell’ Esercito di Liberazione ci ha fornito informazioni….come segue.

1. Il Governo Iracheno distriburrà gli stessi volantini che le forze Americane stanno distribuendo ma conterranno antrace.


2. L’Iraq importa uniformi che assomigliano alle uniformi delle forze Americane con lo scopo di uccidere cittadini Iracheni…

3. Scavare trincee intorno a Baghdad…il petrolio...bruciando…provocherà il caos.”


Questa lettera è di Al-Quds, una organizzazione jihadista che supporta i Palestinesi. Saddam ne era il patriarca e ufficiali Iracheni lavoravano a stretto contatto con loro.
Quest’altro documento, IZSP-2003-00000859 (PDF), parla anche della divisione Al-Quds Basra. Questa è una lettera da una organizzazione paramilitare ALL’INTERNO dell’Iraq e non dai territori Palestinesi. I membri di Al-Quds in Iraq sono palestinesi che vivono in Iraq coinvolti anche in attività in Palestina. Combattevano per Saddam perché Saddam li sosteneva in Palestina (ricorderete le ricompense per le famiglie dei martiri in Palestina elargite da Saddam). Gli ufficiali erano Iracheni.

I membri di Al-Quds si stanno coprendo dicendo all’ IIS cosa erano stati ordinati o anche tentando di indurli a fermare Saddam da quando la guerra era imminente. Se Saddam voleva uccidere iracheni con l’antrace per farlo sembrare come se l’avessero invece fatto gli Americani, sarebbe stato saggio per lui usare palestinesi invece di iracheni. Comunque, ha senso il fatto che abbia ordinato ad Al-Quds di farlo.

Gli iracheni non potevano eseguire l’ordine. Loro però avrebbero anche parlato alle loro comunità. I Palestinesi sarebbero stati in più segregate aree etniche dell’Iraq, cosi più sicuri. Forse sarebbero tornati nei territori Palestinesi quando avessero finito.
Se fossero stati catturati degli iracheni dalle forze Americane con dell’antrace, allora Saddam era fregato. Se fossero stati presi dei Palestinesi, lui avrebbe potuto negare.
Cosi questi ragazzi hanno preso quell’ordine e riportato all’IIS per chiarire che non era una loro idea.
La denominazione “il Governo iracheno” sembra indicare che stanno chiarendo che quando loro fecero questo non sarebbero dei Palestinesi che attaccano degli iracheni, ma sotto ordini di Saddam. Hanno anche evitato di dire “noi faremo questo” in caso le cose non fossero andate nella direzione favorevole a Saddam. Non lo vogliono in un documento,ovviamente.
Non vogliono nessuno che venga dopo di loro all’IIS. Capiscono anche che Saddam li potrebbe incastrare se tutto andasse male. Il IIS può non sapere di questo.
Non ci vorrebbero delle “scorte” di antrace per farlo, poche fiale sarebbero più che sufficienti.
Questa è la sola ragione logica per cui Al-Quds avrebbe detto al Servizio Segreto Iracheno, IIS appunto, quello che il Governo Iracheno avrebbe fatto invece che viceversa.
Se ci pensate è molto chiaro. Metà degli Arabi nel mondo sarebbero entusiasti di credere che noi abbiamo usato antrace in iraq. E che il metodo di trasmissione collegasse direttamente a noi. I combattenti della Jihad con cui ci fronteggiamo ora sarebbero di parecchie volte superiori, abbastanza da eventualmente salvare il regime di Saddam.
A meno che non troveremo una traduzione che differisca penso che risultano le seguenti evidenze:

- E’ ora provato che Saddam aveva piccole quantità di antrace.
- E’ ora provato che Saddam userebbe non terroristi iracheni per portare un attacco biologico
.

Questo è esattamente lo scenario di cui il Presidente Bush ci aveva avvertiti, Saddam che fornisce di WMD’s i terroristi.
Questa è la Madre di tutte le Pistole Fumanti,gente!


UPDATE: Molti dei nuovi documenti (rilasciati il 20 Marzo 2006) sono firmati PIR, Priorità Information Request. Fedeyen Saddam era un elemento PIR, quindi molti di loro hanno a che fare con l’organizzazione. Sembra che Negroponte ha cambiato il suo piano di rilasciare l’accozzaglia NIV e ora rilascia i documenti più importanti. Buon per lui!

Inoltre abbiamo altre notizie circa i legami tra Saddam e Osama Bin Laden a partire dal 1995 da Free Republic . Abbiamo questo documento e un traduttore arabo cha ci ha voluto aiutare e conferma che la traduzione è ben fatta:

“ Nel documento del Pentagono/FMSO ISGZ-2004-009247 c’è un chiaro rapporto sulla relazione tra l’Iraq e Bin Laden che è datata indietro al 1995. Questo documento contiene un resoconto di 9 pagine dall’Apparato di Intelligence Irachena ed è intitolato “L’opposizione Saudita e il Raggiungimento di una Relazione e il Contatto con Loro”. Nel resoconto parlano circa gli incontri con Bin Laden nel 1995 e su come stabilire relazioni con lui. Nell’incontro Bin Laden chiese agli iracheni per operazioni congiunte con loro contro forze straniere (forze armate degli Stati Uniti) nella regione di Hijaz (Saudia o Arabia Saudita).”

Magari Camillo può fare un’opera buona e fare da cassa di risonanza per queste informazioni che altrimenti nel Belpaese rimarrebbero soffocate dalle solite balle spaziali circa la guerra in Iraq e le WMD’s e di quanto Bush sia cattivo e stupido.

Grazie a Ray Robison ,The American Thinker, Confederate Yankee, California Conservative, Gary Gross, and Pajamas Media.

3 Comments:

Blogger perdukistan said...

non mi hai convinto

5:41 PM

 
Blogger semplicemente liberale said...

Ottimo, Matteo.

E non ti curare di perdukistan. E' un rosapugnante convinto. Non lo convinceresti nemmeno con Saddam in persona che ammette tutto...:))


;)

12:21 PM

 
Blogger GeorgeWalker said...

C'è poco da convincere...sono prove scritte,mica è letteratura.Liberissimi di pensare ciò che si vuole,ma non sono io che voglio convincere nessuno,ci tengo solo a far conoscere ciò che non viene detto.
Grazie Liberale....spero solo che gli amici rosapugnanti non si inchinino troppo ai cattocomunisti e mettano un po di spine nella loro coalizione conservatrice.
Se si battono per riforme liberali da sinistra a me va strabenissimo,ma non credo avranno i voti per pesare,sono schiacciati da ex e neo comunisti e preti laici dall'altra.
Ciao.

1:44 PM

 

Posta un commento

<< Home