05 aprile 2006

Contro il regime di Sinistra

A Otto e Mezzo Giuliano Ferrara si imbavaglia per protestare contro Prodi e i leaders della Sinistra che decidono chi, come, quando e dove è possibile per i loro avversari politici dire la loro opinione.
Qualcuno a parlato di prove generali di regime.
Non sappiamo se siano tutte coincidenze ravvicinate, ma resta il fatto che la libertà di espressione in questo paese sembra dover sempre passare al vaglio della Sinistra.
Come Ferrara, anch'io sono preoccupato e invito tutti a riflettere sull'evoluzione di una tendenza che mira a imbavagliare noi coglioni che il 9 e 10 aprile voteranno il Caimano.

4 Comments:

Anonymous la Pravda said...

ricordo che cinque anni fa Berlusconi non ha concesso nemmeno un confronto al suo sfidante Rutelli...
Il regime, quello vero, quello telepopulista di Berlusconi grazie a dio sta per finire!

P.S.
vatti a vedere i dati delle presenze nei telegiornali degli esponenti del centrosinistra e capirai chi è che è veramente imbavagliato!

11:47 AM

 
Blogger GeorgeWalker said...

ognuno può avere le proprie opinioni,io e te compresi....almeno per ora.
Dire che la sinistra nei telegiornali non ha abbastanza presenza mi sembra davvero irreale,abbiamo tutti gli occhi,qualunque parte politica si voti.Sappiamo di ogni respiro e peto che Prodi e Berlusconi fanno,diciamo che siamo stufi del bombardamento mediatico,che arriva abbondante sia da destra che da sinistra.

PS:se puoi firmati la prossima volta,ognuno si prenda la responsabilità di ciò che dice,grazie.

1:21 PM

 
Anonymous misterblack said...

Ferrara ha un suo giornale, sul quale scrive tutto cio' che gli passa per la testa..

non mi pare ci siano stati episodi di imbavagliamento nei suoi confronti.. o si?

prove di regime? ferrara riceve ogni anno un contributo dallo stato pari a 3 milioni e mezzo di euro per stampare quella porcheria...

soldi dello stato , sottratti a noi contribuenti...

e nessuno lo ha mai censurato mi sembra.. o a te sembra il contrario?

possiamo parlare di censura?
devo farti alcuni nomi?

2:46 PM

 
Blogger GeorgeWalker said...

non mi pare che abbia contenstato la propria libertà editoriale, parlava di un prossimo scenario politico.
Sul fatto dei finanziamenti pubblici al giornale non ho i dati,ma guarda, parli con un liberista,quindi non salto di certo di gioia per qualunque settore in cui ci sia la manaccia dello stato,anzi....
Comunque quella che si vuole esprimere è una preoccupazione derivante da dichiarazioni di leaders di sinistra circa una futura regolamentazione che sembrerebbe fatta apposta per epurare SB.Aldilà che uno possa sostenere o meno il premier mi sembra che sia una eventualità non molto rosea.
capisco che SB possa essere molto antipatico a molti,però porca miseria, ogni volta che Prodi apre bocca toglie un anno di libertà a noi giovani(vd. quell'oscenità del volontariato obbligatorio) o mette le mani nel nostro portafoglio e mi dice pure il modo in cui io devo essere felice.Mi pare abbastanza per farsi due conti in tasca e decidere il meno peggio.
detto cio,a me piace la lebertà e le differenze che da essa conseguono,quindi rispetto ogni opinione.Ciao

..e per favore firmatevi,il regime non c'è ancora,e qui da me non ci sarà mai comunque.

3:04 PM

 

Posta un commento

<< Home