28 aprile 2006

Franceschi Tiratori

SENATO. MUSSI: FINISCE MALE, FORSE A BERLUSCONI I 5 VOTI
"Al Senato finisce male, peccato che questa legislatura duri cosi' poco". Avuta la notizia della votazione del Senato, il vice presidente della Camera, il diessino Fabio Mussi, si sfoga cosi' in Transatlantico. E riceve la risposta della diellina Rosy Bindi: "Stai tranquillo, Fabio, finira' bene, non ti agitare". Ma il pessimismo dell'esponente della Quercia ha una ragione. "Mi sto prodigando ad avvertire - aveva spiegato in precedenza a un esponente del suo partito - che Berlusconi e' in grado di 'comprare', nella giornata di oggi, i cinque voti che gli mancano al Senato". (28 Aprile 2006 - ore 16:11)
E alla Camera, nonostante la ampia maggioranza garantita da quella porcata di legge elettorale, per l'Unione non va meglio: Per Bertinotti circa 40 franchi.


Il titolo è stato modificato in "Franceschi Tiratori" dall'originale "Benvenuti sulla Terra" a seguito degli esilaranti avvenimenti del Senato Italiano. Comunque vada ci sarà da divertirsi e da ridere in abbondanza, cosa non darei per essere in Transatlantico a origliare. Buona serata a tutti.

UPDATE: Ieri sera Oscar Luigi scalfaro è stato indecente. Se qualcuno avesse avuto bisogno della conferma del fatto che Scalfaro è stato il peggior presidente della repubblica della storia, ieri sera ha avuto un'altra viscida e faziosa conferma dal suddetto. E' stato qualcosa da far venire i brividi. Tutta la somma di azioni fuori del regolamento per dare una spinta al centro sinistra. Starvolgimento del regolamento e delle prassi tutte orientate in un verso e creazione di precedenti come votare come ogni altro senatore, ma scordando che nessun ex-presidente si era mai permesso di farlo (tantopiù per il fatto che i numeri sono risicatissimi, il che getta forti dubbi sull'imparzialità del presidente), l'annullamento della seconda votazione laddove solo 3 schede erano nulle e quindi si doveva procedere alla terza votazione e non alla seconda bis, e ancora il broglio ufficializzato del seggio elettorale del senato (fatto chiudere in una stanza al di fuori della pubblica verifica che getta ombre su tutto il processo,non è solo importante che sia corretto, è importante anche che paia corretto!) o come l'arbitrario spostamento di 2 ore del voto per far rientrare senatori di sinistra. E come coronamento alla giornata terribile, alle ore 02.14 di sabato 29 aprile 2006 il Presidente Scalfaro scioglie la seduta e la aggiorna, come da regolamento, al giorno successivo per le ore 10,30. Peccato che per Scalfaro il giorno dopo a sabato 29 aprile è sabato 29 aprile. La seduta che si terrà stamattina sarà totalmente nulla, se al Senato ancora vale la matematica. Ah,e giusto per la cronaca, ieri notte prima della lettura del terzo (secondo?) verbale, ci è stato raccontato che senatori della Margherita e DS sono quasi venuti alle mani con i colleghi di maggioranza dell'Udeur. Vengono i brividi.
Facesse un passo indietro sarebbe meglio per tutti, anche per lui stesso.

8 Comments:

Anonymous semplicemente liberale said...

L'ho detto da subito. Si riderà a crepapelle per 6-12 mesi. Dopodiché si tornerà a votare. ;)

8:47 PM

 
Blogger GeorgeWalker said...

Daniè come abbiamo detto,ci si diverte.Certo che il comportamento di Scalfaro è stato qualcosa di volgarmente fazioso,ci ha riportati indietro agli anni orribili della sua presidenza,quella più viscida e faziosa della storia,la peggioe.
Se qualcuno ne voleva la conferma,la ha ottenuta nel peggiore dei modi.
Ciao:)

10:37 AM

 
Anonymous panka said...

... la loro superiorità morale li rende indifferenti alle regole, figurarsi se si preoccupano della forma. Cmq oggi hano ottenuto 165 voti. Uno sicuramente da cossiga. L'altro non si sa.
ciao

1:30 AM

 
Anonymous panka said...

semplicemente... anche se i numeri ci danno ragione e la matematica è certa, oggi mi sento molto pessimista sul fatto di future elezioni vicine. Questi sono disposti a tutto pur di durare.

ciap

1:33 AM

 
Blogger GeorgeWalker said...

ma si,Cossiga di sicuro e anche qualcuno del centrodestra(non farò nomi)ed è andata bene cosi,meglio marini ad andreotti.Marini è vecchio amico di Silvio quando gli spegnevano le tv e Franco lo aiutava ed è di sinistra,ma anticomunista.Andreotti,come dice feltri,sarebbe stato davvero troppo insopportabile,non ha nulla a che fare con la cdl ed anzi è più a sinistra di marini per certi versi.Poi se pensiamo che Marini presidente toglierà già un voto alla maggioranza.
Le elezioni saranno comunque vicine,si arriverà di sicuro alla prossima finanziaria,ma dopo i cani sarano sciolti.Mastella è ai ferri corti cosi come la rosa nel pugno e i ds.Hanno tappato solo due buchi,e pure a stento.
Ciao.

10:18 AM

 
Blogger Jinzo said...

Figurati quando si parlerà di legge Biagi....
Il blogroll è ok amico.
Mi leggo il post qui sotto sulla sanità.
Ciao!

11:45 AM

 
Blogger GeorgeWalker said...

..appunto,e di tasse,e di rapporti atlantici,e di energia,e ancora..
Buona lettura e buona giornata jinzo.
Ciao:)

11:58 AM

 
Anonymous Anonimo said...

good start

3:58 PM

 

Posta un commento

<< Home