25 marzo 2007

Lampi di genio

"Mettere i soldati in condizione di svolgere meglio il proprio ruolo - sottolinea Marini rispondendo ad una domanda dei cronisti - è un compito del governo. Quindi che siano messi in condizioni di difendersi e di poter agire per gli obiettivi fissati dall'alleanza che guida questa presenza nell'ambito dell'Onu è ragionevole.
Mi pare ragionevole che i nostri ragazzi siano messi in condizione di soddisfare innanzitutto la loro sicurezza ma anche il loro ruolo nel miglior modo possibile e la politica se ne deve far carico".

- Franco Marini.

"È giusto che si cambi perchè non si può far finta di nulla e non si può essere consegnati alle stesse regole d'ingaggio che c'erano precedentemente.
Questo - ha aggiunto - è un problema che va affrontato perchè un tempo non c'era questa guerriglia accesa e questa infernale primavera.
I nostri ragazzi - ha continuato Mastella - avranno maggiori e più drammatiche difficoltà".

- Clemente Mastella.


....e chissà che questa benedetta primavera non faccia bene soltanto ai Talebani, ma anche ai nostri intelligentissimi politici.

2 Comments:

Blogger Texas Tornado said...

Ciao GeorgeWalker volevo complimentarmi per il tuo blog,condivido pienamente le tue idee soprattutto il grande amore per gli Stati Uniti che porto con me dalla nascita, spero' che visiterai il mio blog. PS:ancora non e' molto completo. Un saluto Texas Tornado.

2:10 PM

 
Blogger GeorgeWalker said...

ti ringrazio,verrò senz'altro a farti visita.

3:20 PM

 

Posta un commento

<< Home