24 maggio 2007

7 volte Milan, è Storia!


Wow! Milan Campione d'Europa per la settima volta. Atene 2007 incorona i rossoneri come club più titolato nel mondo, in una dolce notte di primavera gli Dei dell'Olimpo regalano ai diavoleti di Silvio il paradiso calcistico e inseriscono la società milanese al primo posto della storia del calcio.
Aggiungere qualcosa è difficile e superfluo, ma lasciate fare a uno juventino come chi scrive le sue riflessioni.
Non so davvero come esprimere i miei complimenti a una squadra straordinaria come il Milan per come ha vinto questa coppa, tra mille difficoltà e critiche, dopo la scorsa estate con tutto quello che è successo, una vittoria che incorona una società che può vantare un prestigio e una storia vincente che non ha rivali al mondo.
Ieri non pensavo di vivere cosi intensamente questa finale, da juventino credevo di riuscire a mantenere un naturale distacco, ma invece l'emozione di assistere all'evento calcistico per club più importante al mondo ha avuto il sopravvento, perchè se ami il calcio certe emozioni non le puoi spegnere, si ribellano, poi dopo questa stagione pazzesca avevo bisogno anch'io di godere di un sogno come quello che ha regalato il Milan ai suoi tifosi.
So che moltissimi, forse tutti, tifosi interisti e juventini ieri hanno gufato all'inverosimile contro il Milan, e questo mi fa un po' tenerezza, perchè ci sta che in Italia si continui con questi campanilismi, ma forse dopo tutto quello che il calcio italiano ha sofferto era il caso di sostenere tutti uniti una squadra italiana in finale di Champions League, che oltretutto terrà l'Italia al primo posto del calcio mondiale, e poi peggio per loro, è evidente che la vittoria del Milan oscura e fa passare in secondo piano tutto e tutti, scudetto dell'Inter e Juve compresi, la realtà è questa, checchè ve ne dicano in giro.
Personalemente ho sinceramente tifato Milan con passione sin dalle fasi finali, perchè come amante del calcio non tifare una squadra con campioni come Maldini, Gattuso, Kakà semplicemente non è possibile, e anche perchè, devo confessarlo, da juventino avevo bisogno di sognare anche quest'anno in cui la mia squadra si trovava in purgatorio, ed è anche per questo che ringrazio i Milan per aver fatto sognare e gioire un po' anche me.
E poi SuperPippo, quello che ha fatto ieri sera non sono due goal, sono storia del calcio, come amo questo giocatore! Le maglie non c'entrano niente, Inzaghi è uno di quelli che si ama o si odia, e per quello che ha fatto anche per la mia squadra avrà sempre il mio affetto e sostegno, non si può dimenticare la gioia che Pippo mi ha fatto provare. Grazie Pippo!!!
Sono poi molto felice di aver portato un culo straordinario (proprio io che sono piuttosto scaramantico ed evito sempre di fare auguri prima dei match, non perchè ci creda davvero, ma perchè la tensione e la passione mi travolgono), ieri sera ho ricordato come prima della semifinale, poi stravinta col Manchester, feci un grosso in bocca al lupo al Milan, cosi ho postato a poche ore dalla finale e l'ho rifatto per la seconda volta.
Due su due, sono un amuleto, buono a sapersi, intanto ringraziatemi milanisti!
Non so davvero cos'altro dire, vai Paolino! Grande Pippo! Forza Silvio!
Dai cazzo fate partire l'inno del Milan......Miiiiiilan, Miiiiilan......soooolo con teeee!!!!