30 maggio 2007

Daniele scappa da sto pollaio!

Visto che il buon Jinzo ha avuto la malcapitata idea di mettermi in mezzo a sta farsa tragicomica della lite in famiglia tra mammona Pannella detto il Guru e il figlioletto pestifero Capezzone, non posso che ricambiare rilanciando il suo post a cascata che ci tiene aggiornati sulla querelle a suon di scioperi chi della fame e chi della sete, e chi più ne ha più ne metta, tra i due bimbi litiganti per il lecca lecca (culo?:). Perciò Jinzo si becca in cambio, per aver pubblicato un mio commento ridicolo sulla anche più risibile questione, un bel crossposting integrale. Ecco a voi.


Il Guru si incazza by Jinzo

Siamo dunque all'ultimo capitolo della saga che si ripete ormai da decenni. Non possiamo fare altro che attendere Daniele dalla nostra, ora.

UPDATE1: Sul forum dei radicali cominciano a sentirsi cose lunari.

"ma davvero i Volenterosi pensano di poter fare un DPEF migliore di Bersani, Prodi e Padoa Schioppa... si rendono conto del calibro degli economisti del governo" (segnalata da El boaro).

C'è persino chi accusa Daniele di egocentrismo, dando ragione al guru. Singolare come il guru possa dare dell'egocentrico a chicchessia con tale facilità....

UPDATE2: E' giunta la risposta di Capezzone.

UPDATE3: Le donnine radicali inviano, incazzate nere, una lettera a Floris perchè il guru non compare su Ballarò. Ecco un pezzo della missiva.

"L’ostracismo che Ballarò riserva a Marco Pannella è poi impressionante. Evidentemente, in 13 mesi, in 41 puntate, “Ballarò” non lo mai considerato “adatto a trattare l’argomento che scegliete di trattare”. Un “non notiziabile” (definizione di Falomi quando era membro della Commissione Parlamentare di Vigilanza); insomma, persino quando trattate il tema della “moratoria delle esecuzioni capitali” per la quale il leader radicale è impegnato – assieme ad altri sette radicali - dal 16 aprile in uno sciopero della fame ad oltranza che da domani diverrà anche della sete, Marco Pannella non è idoneo."

Il guru si è ri-incazzato e ha proposto lo Sciopero totale della fame e della sete. Però l'egocentrico è Capezzone.

Il buon Liberista, da Andreone, ci sollazza con questo commento:

"dite al Guru che faccia una buona volta lo sciopero delle cazzate e magari anche del cervello, che almeno ci risparmia la solita commedia di socrate con la cicuta, visto che dei suoi scioperi della fame a 40 cappuccini e cornetti al giorno pagati dal rimborso elettorale ne abbiamo piene la palle, se i suoi seguaci sono cosi offuscati dalla droga da seguirlo nei suoi vagheggiamenti pazienza, ma almeno tengano le scenette tra le loro mura e ci facciano il favore una volta per tutta di risparmiarci i loro spettacoli triti e ritriti da dandy ottuagenari e petulanti.A proposito,ma la stronzata della moratoria della pena di morte per cui ride tutto il mondo che giustamente ci spernacchia la portano ancora avanti o era solo un'abbaglio partorito tra una canna e l'altra?Madonna quanto fanno ridere,poi Pannella che da dell'egocentrico a Capezzone mi sembra davvero il top della sagra della stronzate, proprio lui che se per caso non lo mandano al tg1 per due giorni di fila si inventa picchetti o scioperi per cazzate tipo il maltrattamento dei topi!?!"

Quanta saggezza....

Nota del titolare: non so se il mio greve commento possa essere definito saggezza, ma certo se leggo le cose del Guru e dei suoi accoliti possiamo dire che è una bella gara!


UPDATE4: Anche oggi prosegue l'estenuante replica stracciapalle del digiuno per la moratoria della pena di morte, che paragonata (la pena di morte, ndr.) alle dichiarazioni strappalacrime (e non solo quelle) del Guru e dei suoi seguaci è un dolce sollievo, con simpatici intermezzi comici di fronte ad ambasciate straniere scelte alla cazzo di cane con la partecipazione esclusiva di nani, ballerine e Paolini.
Dalle ultime indiscrezioni pare che Daniele Capezzone abbia chiesto al gip di Roma di incarcerare lui al posto dell'ormai debolissimo Danilo Coppola, il quale pare però aver rifiutato lo scambio dopo avere appreso che avrebbe dovuto sorbirsi le prediche di mamma Pannella al posto del Capezzone.
Inoltre un'agenzia di stampa giamaicana ci informa che il Premier Romano Prodi, dopo essere stato avvertito dal fido Sircana dell'ennesimo digiuno del Pannella per le solite sconfusionate e prive di senso ragioni, abbia sbottato con molteplici bestemmie seguite dalle seguenti dichiarazioni: "...ma con tutto il cazzo di casino che ho da sistemare dopo ste elezioni di merda per non andare casa a calci in culo, Pannella non poteva strafogarsi a sbafo al ristorante della Camera e stare due giorni senza romperci i coglioni col suo cabaret sadomaso!?!?"
Non possiamo che associarci al pensiero di Prodi ed esprimergli la nostra piena solidaretà.

2 Comments:

Anonymous Jinzo said...

MUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!

www.italianlibertarians.splinder.com

12:43 PM

 
Blogger GeorgeWalker said...

LOL:) Ma si accorgeranno prima o poi di aver sbagliato mestiere!?!?

1:57 PM

 

Posta un commento

<< Home