18 marzo 2008

Laicità e libertà religiosa in Italia

Siamo in Italia, nel 2008....ma non sembra

Forse nel PdL credono che la libertà religiosa sia sostituibile con una cooptazione arbitraria di esponenti delle religioni a loro preferite, ma noi liberali biricchini pensiamo sia una cosa completamente differente, ed è anche per questo che non li voteremo.

Fate anche voi il giochino di Jinzo: trova il liberale nelle liste del PdL,
si lo che è un'impresa, ma infatti è un gioco! :D